Casa domotica

Mai sentito parlare di casa domotica?  Si tratta di un’abitazione altamente tecnologica che ti permette di controllare i vari impianti in modo automatico e anche a distanza. Le possibilità della domotica in casa sono praticamente infinite!

Non si tratta solo di una moda del momento, ma di soluzioni che migliorano l’efficienza energetica e il comfort della casa. Scopriamo allora come funziona e in che modo si possono creare impianti domotici low cost.

Cosa significa casa domotica?

Si sente parlare sempre più spesso di casa intelligente o building automation e sono tante le aziende che stanno investendo nello sviluppo di queste innovative tecnologie. Ma esattamente cos’è una casa domotica? In parole semplici è una casa nelle quale tutti gli impianti sono connessi a dei sistemi informatici e si possono controllare da un dispositivo elettronico, come uno smartphone o un tablet.

La domotica è quella tecnologia in grado di automatizzare il funzionamento di impianti ed elettrodomestici. Non solo permette di controllare anche a distanza l’accensione e lo spegnimento di apparecchiature elettriche ed elettroniche, ma anche di gestire in modo autonomo le impostazioni per il funzionamento di ogni impianto, in base alle indicazioni da te fornite.

Il modo migliore per capire cosa fa una casa domotica è conoscere le sue varie applicazioni. Vediamo allora alcuni esempi che di certo stuzzicheranno la tua curiosità. Magari ti verrà anche voglia di rendere domotica la tua casa!

Le principali applicazioni della domotica in casa

casa intelligente

Le applicazioni più frequenti della domotica in casa sono quelle che riguardano l’impianto elettrico e l’impianto di riscaldamento, ma ce ne sono altre anche per l’antifurto, gli elettrodomestici, le porte e molto altro. Iniziamo subito a vedere le prime.

Impianto elettrico domotico

Alzi la mano chi non ha mai dimenticato accese le luci esterne, in giardino o in balcone. Lo so, succede molto più spesso di quanto si vorrebbe! Grazie alla domotica puoi regolare l’accensione e lo spegnimento delle luci esterne in base a degli orari predefiniti, ad esempio per avere le lampade accese quando fa buio o all’orario in cui abitualmente rientri in casa.

Anche all’interno della casa la domotica semplifica la vita. Potresti ad esempio far accendere le luci al tuo passaggio, soluzione molto utile soprattutto all’ingresso o in corridoio.

Ti piacciono le soluzioni ancora più tecnologiche? Allora potresti utilizzare dei comandi vocali per accendere o spegnere le luci, per abbassare la luminosità delle lampade e creare quindi un’atmosfera più soft oppure cambiare il colore delle luci. Proprio così, puoi fare tutto questo con il semplice suono della tua voce e anche mentre sei seduto comodamente sul divano!

Impianto di riscaldamento automatizzato

Tornare a casa e trovare i riscaldamenti accesi è un piccolo lusso che puoi concederti se usi un impianto domotico. Per farlo ti basta utilizzare l’applicazione per smartphone poco prima di uscire dall’ufficio. Questo dettaglio migliora decisamente il comfort della tua casa, soprattutto nelle fredde giornate d’inverno.

Con un impianto di riscaldamento domotico puoi anche regolare la temperatura in modo autonomo in ogni stanza e magari spegnerlo in quegli ambienti della casa che rimangono inutilizzati per buona parte della giornata. Anche in questo caso puoi gestire tutto da smartphone o con i comandi vocali.

Puoi rendere domotico sia un impianto di riscaldamento a pavimento, che un tradizionale impianto con i termosifoni. In entrambi i casi avrai bisogno solo di un termostato evoluto.

L’antifurto della casa domotica

Anche l’antifurto di casa si può integrare in un impianto domotico e puoi gestirlo a distanza dal tuo smartphone. I sistemi più evoluti ti permettono anche di coordinare l’allarme con le tapparelle e le luci, in modo da gestire tutto con un’unica applicazione.

Quando scatta l’allarme di casa e tu sei lontano, ricevi subito un SMS, un’email o una notifica sul cellulare. Per capire se si tratta davvero di un’emergenza o di un falso allarme, puoi vedere i video delle telecamere di sorveglianza sullo smartphone. In caso di falso allarme ti basta un click per disattivare la sirena, mentre se c’è un’intrusione puoi chiamare le forze dell’ordine e richiedere un intervento tempestivo.

Casa domotica e gli elettrodomestici

Nella casa domotica puoi gestire tutte le apparecchiature elettriche ed elettroniche con estrema facilità. Se stai per arrivare a casa e non vuoi aspettare per la cena, puoi accendere il forno prima ancora di arrivare. Al tuo rientro dovrai solo mettere la cena nel piatto e mangiare.

Non ci sono limiti a quello che puoi fare! Perché ad esempio non svegliarti con la tua musica preferita? Già che ci sei, abbina anche le luci che ti piacciono e imposta l’accensione delle lampade in modo che simulino la luce naturale dell’alba. E quando arrivi in cucina, magari potresti trovare il caffè già caldo nella caffettiera. Con pochi e semplici accorgimenti, la casa domotica ti ha regalato un magnifico risveglio!

La domotica e il telesoccorso

Abbiamo già parlato di sicurezza a proposito dell’impianto di allarme integrato in un sistema domotico, ma è possibile spingersi ancora un passo avanti. Il telesoccorso in casa è la soluzione più efficace per aiutare gli anziani in difficoltà o le persone che hanno una mobilità ridotta.

Per chiedere aiuto basta premere un pulsante, in modo da far partire una telefonata in viva voce verso i numeri preimpostati. Il sistema si può anche integrare con le telecamere di sorveglianza, così da vedere in tempo reale cosa è successo e intervenire nel modo più appropriato.

Vantaggi dell’impianto domotico

Dagli esempi che abbiamo visto fino ad ora, hai di sicuro intuito quali possono essere i vantaggi di un impianto domotico in casa, ma vediamoli qui nel dettaglio:

  1. Risparmio energetico. Le luci, i riscaldamenti e gli impianti rimangono accesi solo quando serve e dove serve. Puoi quindi mettere fine a tutti gli sprechi di energia.
  2. Più sicurezza. È molto più facile proteggere la tua casa dai ladri con un impianto domotico, perché vedi a distanza tutto quello che accade e puoi chiedere subito l’intervento delle autorità.
  3. Maggiore comfort. La casa domotica è più accogliente rispetto alle altre, perché asseconda i tuoi desideri con estrema semplicità. Quando usi i comandi vocali, ti sembrerà di avere un maggiordomo al tuo servizio!
  4. Soccorsi tempestivi per gli anziani. L’impianto domotico ti aiuta a proteggere le persone a te care e intervenire rapidamente quando stanno male o sono in difficoltà.
  5. La casa acquista più valore. Se e quando deciderai di vendere casa, l’impianto domotico può essere determinante per aumentare il valore dell’immobile. Il comfort e la tecnologia dell’abitazione conquisteranno l’acquirente!

Casa domotica: costi e soluzioni low cost

Fammi indovinare: ti sei innamorato della casa domotica, ma hai paura che i costi siano proibitivi. Se è davvero così, ti tranquillizzo subito! Puoi realizzare il tuo sistema domotico per la casa anche con piccoli budget, perché il costo dipende solo dalle funzionalità che deciderai di implementare.

Per avere una casa domotica con tutti gli impianti integrati, il momento migliore per realizzarla è quello della ristrutturazione dell’immobile. Fai preparare al tuo geometra un progetto che includa anche gli impianti domotici e valutate insieme i costi e le soluzioni da adottare.

Ma quanto costa una casa domotica? Se prendiamo come esempio un immobile di 70 mq in cui si vuole realizzare un sistema domotico semplice per gestire impianto elettrico e impianto di riscaldamento, il prezzo si aggira intorno ai 7.000€. Se ti sembra un investimento elevato, prova a pensare ai benefici che potrebbe dare una casa domotica per disabili o anziani.

Chi ha un budget più piccolo, può orientarsi invece su una soluzione più economica e realizzare una casa domotica low cost. In questo caso possono bastare anche 600€ o poco più per acquistare un kit che prevede un termostato intelligente e un semplice impianto di luci da controllare con l’applicazione per smartphone.

Anche con la domotica in casa fai da te puoi migliorare il comfort dell’abitazione, basta avere un po’ di manualità e la pazienza di capire come funziona l’impianto e come installarlo.

Se l’idea di avere una casa intelligente ti stuzzica, parlami del tuo progetto e insieme troveremo il modo per realizzare la casa efficiente e confortevole che hai sempre sognato.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *