Serra solare

Immagina di poter ampliare gli spazi della tua abitazione e di godere di un ambiente in più, luminoso e confortevole, che ti fa risparmiare anche sui consumi di energia. Questi sono solo alcuni dei vantaggi di una serra solare bioclimatica, ma di certo non sono gli unici.

Si tratta di una soluzione sempre più apprezzata da chi vuole migliorare l’efficienza energetica della propria abitazione e godere di uno spazio in più nel rispetto dell’ambiente. Vediamo allora quali sono i vantaggi delle serre solari e le normative vigenti in merito alla loro realizzazione.

I 10 vantaggi della serra solare bioclimatica

La serra solare fa per te oppure no? Per scoprirlo, dai un’occhiata ai 10 benefici che ti può offrire.

#1 Più spazio abitabile con la serra solare in casa

Se hai un terrazzo o uno spazio esterno, probabilmente ti sarai accorto che non riesci a sfruttarlo tutto l’anno, ma solo durante le stagioni più calde. Invece che lasciare inutilizzato quello spazio, puoi sfruttarlo appieno con una serra solare, che ti permette di disporre di un ambiente in più in tutte le stagioni.

Avere uno spazio in più da sfruttare come vuoi può sempre fare comodo.

#2 Lo spazio in più non influisce sulla cubatura totale

Anche se con la serra solare bioclimatica puoi disporre di un ambiente in più, questo non influisce sulla cubatura totale dell’edificio e di conseguenza non è soggetto a tassazione. In parole povere questo spazio ti viene concesso gratuitamente perché si tratta di una soluzione di bioedilizia.

#3 Funzionamento della serra solare e risparmio energetico

Con la serra solare crei un sistema solare passivo, cioè sfrutti il calore dei raggi del sole per riscaldare l’ambiente. Parte di questo calore viene assorbito dal muro che separa la serra dal resto dell’edificio e quindi si trasferisce nell’ambiente adiacente. Questo sistema di guadagno diretto si rivela particolarmente utile d’inverno, perché ti permette di consumare meno energia per il riscaldamento.

#4 Ambiente utilizzabile tutto l’anno

Abbiamo visto che d’inverno l’ambiente si riscalda in modo naturale, ma cosa accade d’estate? Le serre solari ben progettate sono strutture apribili, attraverso dei sistemi di scorrimento delle vetrate o delle aperture a libro. Per evitare che la radiazione solare attraversi le superfici di vetro, sarà sufficiente predisporre delle soluzioni di schermatura dai raggi solari. Dei sistemi di aerazione impediranno invece la formazione dell’effetto serra.

Grazie a questi accorgimenti, la serra solare offre uno spazio che si mantiene caldo d’inverno e fresco d’estate. Di fatto si tratta di un’ambiente utilizzabile durante tutto l’anno.

#5 Sfruttamento intelligente del calore solare

Le migliori soluzioni di efficienza energetica per l’edilizia sono quelli che permettono di sfruttare le stesse risorse naturali. Non è un caso se la serra solare è orientata verso Sud, con una tolleranza non superiore ai 40 gradi. Questo orientamento permette di utilizzare in modo intelligente il calore del sole, soprattutto d’inverno.

L’ambiente va delimitato prevalentemente da superfici trasparenti e non necessita di impianti o sistemi di riscaldamento, che sono espressamente vietati dalla normativa sulla serra solare (qui puoi trovare i riferimenti normativi relativi alla Regione Piemonte).

#6 Salvaguardare l’ambiente con le serre solari

I cambiamenti climatici legati al riscaldamento globale non sono più un problema che possiamo sottovalutare e anche le scelte di un singolo individuo possono avere un effetto positivo sull’ambiente. La serra solare bioclimatica è di certo una soluzione amica dell’ambiente, perché permette di limitare l’uso di fonti d’energia fossili.

#7 Serra solare e detrazioni fiscali

Ai vantaggi economici che abbiamo già visto a proposito del risparmio energetico, si aggiunge anche quello legato alle agevolazioni fiscali. Chi fa installare una serra solare ha diritto al cosiddetto Bonus Casa, che prevede una detrazione fiscale del 50% in caso di ristrutturazione edilizia.

L’installazione delle serre solari non permette invece di accedere al cosiddetto Ecobonus. Il motivo è legato al fatto che questa agevolazione è prevista solo per le strutture che racchiudono gli ambienti riscaldati, mentre nel caso delle serre bioclimatiche si tratta di ambienti freddi.

#8 Luminosità degli ambienti delimitati dalle serre bioclimatiche

Per la realizzazione della serra solare, la normativa per il Piemonte prevede dei requisiti ben precisi anche in termini di estensione delle superfici trasparenti. Le chiusure esterne della serra, ad eccezione del tetto, devono essere costituite da superfici trasparenti almeno per il 60% del totale.

In ogni stagione si può quindi godere di un ambiente luminoso che si affaccia sull’esterno. Questa caratteristica rende la serra solare l’ambiente perfetto per realizzare un soggiorno dove trascorrere il tempo libero o leggere, uno studio immerso nel verde oppure una sala di pranzo per allietare gli ospiti con la vista sul giardino.

#9 L’eleganza del vetro nelle serre solari

Gli ambienti delimitati dalle pareti possono sembrare soffocanti, soprattutto quando c’è maltempo e non è possibile trascorrere del tempo fuori casa. Grazie alla serra solare puoi invece godere di uno spazio esterno all’abitazione anche in pieno inverno e le ampie vetrate rendono l’ambiente elegante e confortevole.

Con una serra solare non è difficile realizzare un ambiente esclusivo dove trascorrere del tempo in compagnia degli ospiti, in qualunque periodo dell’anno.

#10 Soluzioni flessibili da scegliere in base alle proprie esigenze

Una serra bioclimatica, per essere considerata tale, richiede il rispetto di precisi requisiti. In fase di progettazione bisogna quindi studiare bene non solo le caratteristiche dell’immobile, ma anche la normativa vigente in quell’area geografica. Nonostante i requisiti stringenti, le soluzioni che si possono realizzare sono diverse.

Quella più comune è la serra solare addossata, che rappresenta una superficie addossata al perimetro dell’abitazione. In alternativa si può realizzare una serra solare incorporata o semi-incorporata, che condividono con l’edificio alcune delle pareti. Il vetro resta il materiale dominante, ma si può scegliere di realizzare delle coperture in legno o alluminio, in base al proprio gusto.

Se l’efficienza energetica, i benefici fiscali e l’effetto estetico delle serre bioclimatiche ti hanno convinto ad adottare questa soluzione per il tuo immobile, probabilmente hai ancora qualche dubbio che vorresti toglierti. Non esitare allora a contattarmi o a scrivere un commento qui sotto e sarò felice di aiutarti a realizzare il tuo progetto.


Immagine di copertina di Martin Gardner
Serra solare AR Design Studio, Winchester

0 replies

Leave a Reply

Want to join the discussion?
Feel free to contribute!

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *